lavoro business manager

Trasferimento internazionale di lavoratori, le linee guida per gli HR

, , ,

Nell’attività quotidiana dei Responsabili delle Risorse Umane, c’è un ostacolo difficile da superare che riguarda l’assunzione e/o il trasferimento di lavoratori extra-europei da parte delle aziende. Il tema della global mobility e del trasferimento internazionale di lavoratori è stato affrontato in maniera approfondita da LCA Studio Legale, che ha pubblicato le Corporate Immigration Guidelines 2018 per illustrare le regole e le novità su questo argomento.

“I Direttori HR riferiscono spesso grandi difficoltà nella gestione delle tematiche relative all’inbound, cioè l’importazione di Risorse Umane extra-europee, e anche riguardo all’outbound per esportare temporaneamente lavoratori in altre aree del mondo”, spiega Benedetto Lonato, Partner di LCA.

Lo studio legale accompagna le aziende italiane su tutte le tematiche relative all’inbound e l’outbound di lavoratori extracomunitari, curando sia gli aspetti autorizzativi sia quelli di natura giuslavoristica e previdenziale. Questi lavoratori “sono per la gran parte altamente specializzati, con competenze manageriali o tecniche di alto livello, e operano in società multinazionali o con sedi all’estero”.

Come spiega Alessia Ajelli, Avvocato di LCA, “esistono specifiche normative sia a livello europeo sia italiano che regolamentano la mobilità all’interno dell’Europa di lavoratori extra-comunitari e che incidono su vari temi, che vanno dalla previsione di quote-limite di ingresso, dell’esistenza di un legame societario tra l’azienda distaccante e l’azienda ospitante ai fini di trasferimenti intra-societari e, in generale, dell’ottenimento delle autorizzazioni al lavoro”.

Spesso i Responsabili delle Risorse Umane non conoscono queste regole in modo approfondito e si trovano in difficoltà nella complessa gestione delle situazioni legate all’assunzione di lavoratori extra-europei. Le Corporate Immigration Guidelines 2018 di LCA illustrano nel dettaglio tali normative e sono uno strumento molto utile per i Direttori HR che necessitano di un affiancamento legale su queste tematiche.

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2018 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - info@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano