Tag: news

, ,

A cura della Redazione

Michael Page presenta una fotografia dei profili che offriranno più opportunità professionali e incrementi di retribuzione fino al 25%. Lean Manager, E-commerce Manager, Export Manager, Chief Technology Officer, Proposal Engineer: queste le figure più ricercate dal mercato fino a fine 2013.

Eliminare gli sprechi, ridurre i costi operativi, rendere più competitiva la struttura commerciale, esplorare nuovi mercati geografici e investire in nuove tecnologie. Sono questi alcuni degli obiettivi e, nel contempo, le sfide che le aziende cercheranno di porsi nei prossimi mesi. Per raggiungere quelli che si possono definire dei veri e propri traguardi in una situazione che dal punto di vista economico arranca, il management aziendale deve necessariamente dotarsi di figure professionali chiave.

Leggi tutto >

, , , , ,

Big oppure no, i dati cambiano il modo in cui vengono prese le decisioni nelle aziende. E di pari passo cambia il rapporto uomo-macchina, come emerge da una ricerca condotta dall’Economist Intelligence Unit per conto di Ricoh.

Lo studio “Uomini e Macchine”, realizzato dall’Economist Intelligence Unit per conto di Ricoh – ricerca, condotta a livello globale che ha coinvolto 432 alti dirigenti con l’obiettivo di raccogliere la loro opinione in merito all’interrelazione nella loro azienda tra la tecnologia e l’immaginazione delle persone – mette in evidenza come molti dirigenti aziendali sono consapevoli del fatto che i volumi di dati, il moltiplicarsi delle fonti che li generano e gli strumenti per analizzarli stanno trasformando i processi decisionali.

Leggi tutto >

, , , , , , , , , , , , , , , ,

A cura della Redazione

Economisti, imprenditori ed esperti di diritto del lavoro concordano: al Paese serve un ‘salto di civiltà’ che renda l’impresa un luogo in cui si producono valori e non conflitti, sul modello della Germania

Disoccupazione al 12% e uno scenario economico che non lascia intravedere margini di miglioramento: all’Italia serve uno slancio di competitività, ma quello che manca nel nostro Paese sono la coesione sociale e i rapporti corretti tra azienda, sindacati e politica. Su questo concordano gli economisti, gli imprenditori e i politici intervenuti al convegno Idee per far ripartire il lavoro e le relazioni industriali organizzato da Inaz il 17 giugno a Milano.

Leggi tutto >

, , , , , , , , ,

Stiamo vivendo in un’epoca di grandi cambiamenti. Clima, poteri geopolitici, profili demografici sono in continua evoluzione; emergono nuove società e culture. Nella comunicazione s’impongono nuove strategie e piattaforme, cambiando gli scenari di operatività per le aziende. Tutto è in un grande movimento irreversibile.

Oltre a presentare innumerevoli sfide al genere umano, questo secolo può anche offrire, a chi sarà preparato, l’opportunità di crescere personalmente e professionalmente. Come in tutti i cambiamenti, i primi che riusciranno a intercettarli nel modo giusto, familiarizzando ed entrando in empatia con essi, potranno emergere e conquistare nuovi mercati. Sfide che le imprese dovranno affrontare, e opportunità che potranno cogliere, facendo leva sul proprio team. Per una vittoria personale, di gruppo e d’azienda.

Leggi tutto >

  • 1
  • 2
  • 4
© 2017 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - info@este.it - P.I. 00729910158