, , , , , , , ,

È un dato di fatto che in Italia gli impegni familiari ricadano soprattutto sulle spalle delle donne.

Come può il welfare aziendale sostenere e aiutare le donne manager nella conciliazione dei tempi di lavoro con quelli dell’impegno familiare e privato? Questa la domanda di fondo che si è posta l’indagine Manageritalia‐Edenred 2017 realizzata da AstraRicerche.

Il 92% delle donne manager intervistate conferma che gli impegni familiari costituiscono un impegno gravoso. Il 37% lo considera addirittura molto gravoso e solo l’1% non avverte il peso di tale impegno.

Leggi tutto >

, , ,

Regolamentare una prassi consoldita. È questo lo scopo del Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico 7 giugno 2017 n. 122 c, in vigore dal 9 settembre 2017, che detta le nuove regole in materia di servizi sostitutivi di mensa, meglio noti come buoni pasto. I ticket, infatti, diventano cumulabili: è possibile spenderne sino a otto nello stesso esercizio commerciale.

Chiunque abbia fatto almeno una volta la spesa sa che, nonostante sul ticket ci sia scritto “non cumulabile”, qualsiasi cassiere ha sempre accettato il pagamento totale o parziale dell’intera cifra con i buoni pasto. Si pensava che l’introduzione delle card elettroniche avrebbe arginato il fenomeno, ma con il Decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 10 agosto il Ministero, non solo ha sancito la cumulabilità (seppur entro un limite preciso, probabilmente inferiore alle prassi), ma ha aggiunto anche nuovi esercizi in cui è possibile spendere: dalle imprese artigiane, ai coltivatori diretti, passando per gli agriturismi e gli ittiturismi. Inoltre, possono essere utilizzati anche in giornate non lavorative.

Leggi tutto >

, , ,

Feralpi Group è tra i principali produttori siderurgici in Europa specializzato negli acciai per l’edilizia. Con una struttura internazionale, opera anche negli acciai speciali, nelle lavorazioni a freddo, nella carpenteria metallica, nell’ambiente, nell’itticoltura, nell’immobiliare e nella finanza.

Dalla capogruppo Feralpi Siderurgica, fondata nel 1968 a Lonato del Garda in provincia di Brescia, un percorso di crescita continua ha dato vita a un Gruppo che oggi produce oltre 2 milioni di tonnellate l’anno di acciaio e laminati, occupa stabilmente nella divisione siderurgica oltre 1.400 dipendenti tra Italia ed Europa e vanta un fatturato complessivo di oltre 922 milioni di euro. 

Leggi tutto >

, ,

di Paola Salazar

Confermate e ampliate le misure di agevolazione introdotte nel 2016 in materia di piani di welfare. La Legge 232/2016 (legge di Stabilità 2017) ha infatti riproposto, con alcuni correttivi, le agevolazioni introdotte con la Legge 208/2016 (legge di Stabilità 2016).

Le novità riguardano sia i Piani di welfare fondati sui premi di risultato di ammontare variabile la cui corresponsione sia legata a incrementi di produttività, redditività, qualità, efficienza e innovazione, misurabili e verificabili in base alle modalità definite con il Decreto ministeriale del 25 marzo 2016, che vanno regolati nel quadro della contrattazione collettiva, sia i Piani di welfare svincolati dall’erogazione del premio, attivati volontariamente e unilateralmente dal datore di lavoro, offerti alla generalità dei dipendenti o a categorie omogenee di essi e ai loro familiari in conformità a disposizioni di contratto, di accordo o di regolamento aziendale e oggi riconosciuti anche sulla base delle previsioni del contratto collettivo di livello nazionale o interconfederale, caratterizzati dall’applicazione delle disposizioni dell’articolo 51, comma 2, lettera f) e segg. del Tuir approvato con Decreto del presidente della Repubblica 917/1986.

Leggi tutto >

© 2017 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - info@este.it - P.I. 00729910158