Tag: Smart working

Cassina De' Pecchi

, , ,

È innegabile come la questione del benessere sul luogo di lavoro sia recentemente salita alla ribalta. Basti pensare che sul tema si è espresso persino il World Health Organization (WHO). A questo proposito, secondo alcuni dati pubblicati dall’agenzia delle Nazioni unite, in media, nei Paesi svi­luppati le persone spendono il 90% della propria quotidianità all’interno di edifici.

È incredibile pensare a quanto possano essere influenti gli spazi in cui trascorriamo la nostra giornata e quanto possa essere profondo il loro impatto sul nostro livello di wellbeing. Lavorare sul benessere attra­verso l’organizzazione degli spazi di lavoro non significa solo migliorare gli aspetti più soft (come riduzione dello stress o migliore capacità di problem solving), ma anche garantirsi un ritorno econo­mico sostanziale. Infatti, sempre secondo i dati del WHO, fino all’85% dei costi operativi aziendali sono imputabili ai dipendenti. Leggi tutto >

, , ,

Esiste un certo preconcetto legato a chi decide di lavorare in Smart working nelle giornate di lunedì o venerdì: ciò non può fare altro che distorcere il significato di questa modalità di lavoro. Dare fiducia al lavoro agile significa anche stroncarne i pregiudizi e slegarlo da restrizioni nelle tempistiche del suo utilizzo.

Abbiamo parlato della questione con Stefania CazzarolliSenior consultant di Variazioni Srl. Leggi tutto >

, , ,

Ha da poco compiuto un anno la legge sullo Smart working. Una regolamentazione all’avanguardia in Europa, che vuole favorire il lavoro agile nelle aziende. A regime, i risparmi per l’intera economia, potrebbero arrivare a 13,7 miliardi di euro. Eppure appena il 3% degli italiani lavora da casa in Italia. Di queste tematiche si è parlato il 21 maggio 2018 nella sede romana di Federmanager, durante il convegno Sempre più Smart working. Leggi tutto >

, , ,

È passato un anno dall’entrata in vigore della legge sullo Smart working e il lavoro agile continua a diffondersi. Ma avviene solo nelle grandi aziende? Dal punto di vista Rwa Consulting, anche le PMI stanno muovendo passi significativi in questa direzione e non è loro preclusa la possibilità di avviare progetti di successo.

Proprio su questo aspetto è incentrato il terzo evento della serie A ciascuno il suo Smart working, in calendario per il 20 giugno presso Copernico Milano. La mattinata di lavori si propone di prendere avvio proprio dalla comprensione di cosa significa portare lo Smart working all’interno di aziende fra loro molto differenti, indagando punti di attenzione e leve strategiche da utilizzare. Leggi tutto >

  • 1
  • 2
  • 6

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2018 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - info@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano