Autore: Elvio Pasca

Benessere Panini

, , ,

Il welfare aziendale è protagonista nel contratto integrativo di Panini rinnovato a marzo 2018, tappa più recente di una lunga storia di cura del benessere organizzativo che ha accompagnato l’azienda in tutta l’avventura iniziata negli Anni 60 con la prima collezione dedicata ai calciatori in un chiosco di giornali della città emiliana e arrivata oggi in Europa, Stati Uniti e America Latina con figurine adesive di ogni tipo, fumetti, riviste per ragazzi, siti web e App. Leggi tutto >

Empatia neuroscienze

, , ,

La neuroplasticità conferma che tutto –e sempre– si può imparare e la formazione aziendale ringrazia. Ma si tratta solo di uno dei tanti contributi delle neuroscienze al benessere delle organizzazioni. Le nuove tecnologie hanno permesso di vedere che cosa accade nel cervello di chi svolge un’azione, dando un contributo decisivo per allineare i processi organizzativi e lavorativi con il reale ‘funzionamento’ delle persone. Se negli Stati Uniti su questi temi si sono costruite le relative culture organizzative, in Italia c’è un forte ritardo. Ma i player di questo mercato non mancano. Leggi tutto >

Smart working

, , ,

Nel 1974 un cronista di ABC News, accompagnato dal figlio, chiese ad Arthur C. Clarke di raccontargli il futuro di quel bambino: “Avrà a casa almeno una consolle con la quale dialogare con i computer e recuperare tutte le informazioni che gli servono nella vita quotidiana, dagli estratti conto della banca alle prenotazioni del teatro ”, rispose l’autore di 2001 Odissea nello Spazio.

Ancora: “Avrà uno schermo e una tastiera e parlerà col computer e riceverà informazioni e considererà tutto questo scontato, come consideriamo oggi scontato il telefono”. Se, ammetteva Clarke, c’è il rischio di sviluppare una dipendenza dai computer, l’altro lato della medaglia è che questi “arricchiranno la nostra società, perché ci consentiranno di vivere davvero ovunque vogliamo. Leggi tutto >

diversity inclusione rifugiati

, , ,

Una vita fa Wail Halou, laureato in Business Management all’Università di Aleppo, si dedicava alle tante attività imprenditoriali della sua famiglia, da una tipografia industriale all’export di lenticchie e spezie in Europa, passando per una catena di abbigliamento con negozi in tutto il Paese. Aleppo non era stata ancora distrutta dalla guerra che ha costretto Halou a lasciare la Siria e a scappare in Libano e poi, nel 2016, in Italia, dove gli è stato riconosciuto lo status di rifugiato. Leggi tutto >

  • 1
  • 2

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2019 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - info@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano