Agenda HR

Un nuovo ruolo dell’HR: da partner ad attore del business

, , ,

Nuove tecnologie, evoluzione del ruolo della Direzione del Personale e risposte puntuali alle necessità dei collaboratori. Sono questi i principali temi del 2019 in ambito Risorse Umane, funzione investita –come tutta l’organizzazione– dalla rivoluzione digitale.

Per capire quali sono le sfide che attendono la Direzione del Personale e in che modo le Risorse Umane risponderanno ai nuovi trend, Persone&Conoscenze si è rivolta ai player di mercato HR, a esperti del settore e ai Responsabili del Personale.

La voce degli esperti

Andrea Langfelder, HCM Strategy Leader di Oracle: “Le Direzioni HR che si saranno preparate per questo cambiamento, che si avvicina a passi sempre più rapidi, saranno quelle che guideranno verso il successo le organizzazioni aziendali di domani”.

Paolo Brossa, Senior Sales Manager di TeamSystem: […] “Dopo aver trascorso alcuni anni a parlare di questo tema, il 2019 vede le aziende coinvolte nell’implementare le soluzioni all’avanguardia, mettendo a budget progetti con l’AI”.

Filippo Saini, Head of Job Corporate Sales di InfoJobs: “La tecnologia consente al selezionatore di trovare il candidato giusto con maggiore facilità, velocizzando i processi e individuando tra i curriculum le competenze ricercate grazie alla capacità dell’AI di ‘leggere’ i documenti”.

Luca Vanni, Vice President, HR & Organisational Effectiveness EMEA, NEC Europe:  “Nel 2019 vedo rinforzarsi trend abbastanza recenti: il cambiamento sociale e tecnologico, con la sua velocità e le nuove opportunità porta alternativamente a un senso di smarrimento o grande eccitazione per le possibilità che apre, ampliando la diversificazione dei bisogni delle persone”.

Nicola Uva, Direttore Marketing ADP Employer Services Italia: “È difficile dare una risposta univoca alla domanda se le nuove tecnologie diminuiranno o aumenteranno i posti di lavoro disponibili. C’è però una certezza in tutto questo e cioè che le aziende che vogliono continuare a esistere e competere devono attrezzarsi ora”.

Zoran Radumilo, General Manager Italia di Workday: “Le aziende vincenti saranno quelle in grado di fornire questo tipo di progresso in modo continuativo per integrare ancor di più il dipendente nel contesto aziendale, creargli opportunità di confronto, renderlo autonomo e aiutarlo nella propria crescita professionale”.

Paolo Esposito, HR Senior Director, Dompé farmaceutici: […] “se le Risorse Umane devono essere reale supporto al business e alla mission dell’organizzazione in cui sono operative, devono capire profondamente le necessità del modello in cui operano, ed esserne ‘per prima sponsor e leader, quando necessario”.

Viviana Sabadini, HR Business Partner Primary Care, Dompé farmaceutici: “Le HR devono essere molto brave a leggere il proprio contesto culturale e di business, e conseguentemente devono saper proporre eventuali nuovi modelli o programmi di sviluppo coerenti con il proprio percorso”.

Giovanni Di Muoio, HR Relationship Manager, BNL Gruppo BNP Paribas: “Gli uomini e le donne HR sono chiamati a mettere in campo, oltre a solide competenze tecniche, nuove capacità relazionali che sono indispensabili per la buona riuscita di ogni progetto”.

Virginia Magliulo, GM Southern Europe ADP: “È importante che i dirigenti e gli HR si ritaglino del tempo per capire a fondo il proprio personale. […] Il lavoratore è la prima risorsa dell’azienda. Rendendo felici i dipendenti, si fa crescere anche il fatturato”.

Silverio Petruzzellis, HCM Solution Manager di Talentia Software :“È dalla condivisione che nascono le idee ed è della collaborazione che queste ultime si traducono in progetti concreti”.

L’articolo completo sui trend HR è pubblicato sul numero di Gennaio-Febbraio 2019 di Persone&Conoscenze.
Per informazioni sull’acquisto di copie e abbonamenti scrivi a daniela.bobbiese@este.it (tel. 02.91434400)

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2019 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - segreteria@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano