Tag: spesa

, , ,

Regolamentare una prassi consoldita. È questo lo scopo del Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico 7 giugno 2017 n. 122 c, in vigore dal 9 settembre 2017, che detta le nuove regole in materia di servizi sostitutivi di mensa, meglio noti come buoni pasto. I ticket, infatti, diventano cumulabili: è possibile spenderne sino a otto nello stesso esercizio commerciale.

Chiunque abbia fatto almeno una volta la spesa sa che, nonostante sul ticket ci sia scritto “non cumulabile”, qualsiasi cassiere ha sempre accettato il pagamento totale o parziale dell’intera cifra con i buoni pasto. Si pensava che l’introduzione delle card elettroniche avrebbe arginato il fenomeno, ma con il Decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 10 agosto il Ministero, non solo ha sancito la cumulabilità (seppur entro un limite preciso, probabilmente inferiore alle prassi), ma ha aggiunto anche nuovi esercizi in cui è possibile spendere: dalle imprese artigiane, ai coltivatori diretti, passando per gli agriturismi e gli ittiturismi. Inoltre, possono essere utilizzati anche in giornate non lavorative. Leggi tutto >

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2018 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - info@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano