Tag: soft skill

competenze convivio

, , ,

Le aziende cercano dipendenti con “le scintille negli occhi”, ossia determinati, con la voglia di apprendere, con la capacità di lavorare in team e raggiungere gli obiettivi. Competenze che possono essere apprese e allenate, ma sui cui spesso le Piccole e medie imprese italiane non investono.

Quali sono i trend del coaching per lo sviluppo delle competenze è uno dei temi caldi affrontato durante “Il Convivio” di Milano. Per Carlo Boidi, Business Coach di Scoa, infatti, la cultura del coaching sta suscitando maggiore interesse ed è per questo che soprattutto i manager tendono a intraprendere percorsi di formazione. Anche la metodologia, secondo Boidi, è in una fase di sviluppo: “La tendenza è quella di ideare un percorso in base agli obiettivi che si vogliono raggiungere e non più in base a quelli già raggiunti in passato”. Il Business Coach di Scoa ha, inoltre, individuato un altro trend che sta interessando soprattutto aziende evolute nel mondo, ossia il fenomeno della “leadership distribuita”, ossia lasciare ai singoli la libertà di prendere delle decisioni in maniera del tutto autonoma e svincolata dalle gerarchie. Leggi tutto >

, , ,

di Carlo Alberto Bisi

Poco tempo. Budget limitati. Troppa attenzione agli aspetti tecnici. Spesso i Responsabili delle Risorse Umane scelgono di giocare in posizioni strategicamente defilate. E perdono di vista la loro missione: lo sviluppo dei dipendenti. È, invece, compito di chi gestisce l’organizzazione stimolare la crescita delle competenze sia tecniche sia trasversali delle persone: un buon capo, infatti, è chi trova un equilibrio tra questi due aspetti e li padroneggia. Ma tocca al Direttore del Personale migliorare i percorsi di crescita del top/middle management: è questa la sua battaglia per fare il bene dell’azienda. Leggi tutto >

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Milano, 7 novembre – Randstad presenta i risultati della Salary, Benefits and Workplace Trends Survey 2014.

Settori poco attraenti o debolezza del brand rendono difficile attirare le migliori risorse umane. Ma ancora una minoranza delle aziende utilizza metodi di selezione personale innovativi: diffusi solo social network e reti professionali. Formazione, bonus e percorsi di crescita professionale i principali benefit per i lavoratori, solo nel 27% dei casi previsto anche uno stipendio interessante. In metà delle aziende, nonostante la crisi, il livello delle retribuzioni è aumentato negli ultimi 12 mesi. Tutto sommato si prevede un andamento positivo per il prossimo annio. Leggi tutto >

© 2018 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - info@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano