Tag: rewarding

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

di Giancarlo de Crescenzo 

In un contesto nel quale è difficile trovare certezze, salvaguardare la fabbrica, la produzione e il lavoro diventa un’impresa difficile. La fabbrica altro non è se non le persone che ci lavorano e che tengono tutto insieme. Passata l’epoca in cui l’attenzione si poteva concentrare sulle politiche di compensation e rewarding, oggi le persone si sentono fortunate se possono far parte di un progetto, se possono sentirsi parte di una squadra. Stare ‘dentro’ la fabbrica significa oggi poter affrontare con dignità il proprio presente. Gli interessi individuali lasciano spazio agli interessi collettivi ed è compito del responsabile del personale creare quel legame forte tra le persone e l’azienda. Un legame che si traduce in possibilità per l’azienda di poter contare su persone motivate a far crescere l’azienda e disposte a impegnarsi per costruire insieme un futuro. Leggi tutto >

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

STRUMENTI A SUPPORTO DELLA DIREZIONE DEL PERSONALE

di Viola Manfredini

Oggi più che mai è fondamentale per le imprese che le persone si esprimano al massimo per portare i risultati attesi. Le aziende che conoscono bene chi lavora al proprio interno sanno esattamente quale collocazione assegnare ad ognuno per lavorare e produrre al meglio. Quando le persone non si esprimono ai massimi livelli, le aziende sperimentano grossi problemi a livello competitivo sul mercato nazionale e internazionale. È fondamentale dunque conoscere la persona per decidere quali mansioni affidarle: che competenze e potenziale ha? In quali aree potrebbe –con un’opportuna formazione– esprimere al massimo le sue capacità? Leggi tutto >

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2018 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - info@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano