Tag: Istat

, , ,

Una lenta, ma costante ripresa dell’occupazione; una crescita ancor più lenta delle assunzioni a tempo indeterminato, mentre si registra un forte aumento delle assunzioni a termine, saldo positivo sull’occupazionale per tutte le classi di età e in tutte le macro aree del Paese. Sono questi i dati emersi, pubblicati dall’Istat, Istituto Nazionale di Statistica, sul mercato del lavoro relativi al primo trimestre 2017. A differenza dell’occupazione però la produttività non aumenta. Leggi tutto >

, , , , ,

I lavoratori over 50 sono sempre di più e nei prossimi anni il loro numero è destinato ad aumentare. In attesa di politiche in grado di sostenere e accompagnare questo cambiamento, le imprese devono essere consapevoli di ciò che le attende.

La popolazione invecchia; i dati parlano chiaro: secondo l’Istat, il 28% della popolazione italiana supera i 50 anni, cifra che arriverà nel 2034 al 35,4%. Le cause principali sono il calo della natalità e l’elevato numero di baby boomers – i nati tra il 1946 e il 1964 – che si sta avvicinando all’età matura. Tra le sfide che le imprese dovranno affrontare nei prossimi anni c’è, quindi, la capacità di garantire occupazione ai lavoratori in età adulta, valorizzando competenze e conoscenze maturate in trent’anni di carriera. Occorre oggi conoscere per agire e Randstad, tra i primi, ha accolto la sfida. Dopo aver svolto un accurato lavoro di ricerca sui temi della demografia e della natalità, ha dato il via ad alcuni focus group nelle aziende per condividere i dati, individuare i temi e le priorità da affrontare, per poi raccogliere il tutto in una pubblicazione dal titolo Over 50. Come cambiano le età della vita lavorativa e il mercato del lavoro in Italia. Leggi tutto >

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2018 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - info@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano