Tag: formazione

, , , ,

di Marcella F. Luque e Lorenzo Calandri

In uno scenario in continua evoluzione anche la formazione deve adeguarsi per confermarsi uno strumento utile alle persone che compongono l’organizzazione. La sfida delle aziende è coinvolgere le risorse umane per gestire i cambiamenti in atto, gravando il meno possibile sulla produttività, ma utilizzando modalità che garantiscano l’immediata spendibilità dei contenuti.

Leggi tutto >

, , , , , , , , , , , , ,

Grande successo per il Convivio 2016, il più importante appuntamento per la Direzione del Personale. Con oltre 500 iscritti, l’evento organizzato dalla casa editrice Este con la sua rivista Persone&Conoscenze, ha visto la partecipazione di numerose aziende, rappresentate da Responsabili HR e altre figure in ambito Risorse Umane.

Leggi tutto >

, , , , , , , , , , ,

La certificazione delle competenze è un tema molto caldo per chi si occupa della gestione delle risorse umane in azienda. Se ne parla allo Human Capital Day, convegno organizzato da Uniquality e KHC con il patronato di Regione Lombardia, organizzato per giovedì 26 maggio a Milano all’interno del 16esimo Congresso Uniquality e del 14esimo Calibration Meeting KHC (#ComplianceDays2016).

Nel corso della giornata il tema è affrontato alla luce dello European Qualifications Framework (EQF) e della Legge 4/2013 “Disposizioni in materia di professioni non regolamentate”, ovvero il riconoscimento professionale di tutti coloro che svolgono un lavoro non regolamentato da albi professionali. “La legge ci obbligherà a mettere una data di scadenza sulle nostre competenze tanto che ognuno dovrà diventare davvero imprenditore di se stesso”, commentano gli organizzatori.
La certificazione garantisce la possibilità di un riconoscimento formale della professione, diventando così una leva importante di valorizzazione delle persone in azienda. Inoltre, come dimostra l’impegno del Ministero del Lavoro e di alcuni Fondi Professionali, in questo senso, l’adozione di un modello di competenze EQF nella valutazione di piani formativi sembra essere funzionale allo scopo di regolare l’accesso ai fondi.

Leggi tutto >

, ,

di Piero Trupia

In un Paese come il nostro, che da sempre rifugge le suggestioni del taylorismo organizzativo tipiche della cultura d’oltre Oceano così come la dottrina della morfogenesi –entrambe incapaci di conformarsi allo schema dell’impresa-laboratorio proprio della tradizione del made in Italy– elaborare un modello convincente di apprendimento costituisce la vera sfida dei formatori italiani. Quello che si delinea in queste pagine è un modello che prende avvio dal riconoscimento e dalla valorizzazione del soggetto come attore-autore dei propri atti, in particolare di quelli che presiedono al processo di apprendimento.

Leggi tutto >

© 2017 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 info@fabbricafuturo.it - P.I. 00729910158