Tag: Formare e formarsi

francesco varanini

, , ,

Non credo che l’Intelligenza Artificiale vada accettata a partire dal fatto che qualche tecnico si diverte a vedere cosa succede giocando con l’innovazione. Questo atteggiamento di tecnici ed esperti –lasciateci giocare e poi adattatevi– va combattuto. Il problema è che, come scrive giustamente Anja Puntari, questi tecnici vengono da una scuola che li ha fuorviati: “Un percorso scolastico fortemente cognitivo e mnemonico”. Leggi tutto >

, , ,

In un’epoca in cui le macchine prendono sempre di più il posto delle persone, quali opportunità di apprendimento sono rimaste all’uomo? Se ne è discusso nella tavola rotonda La formazione per tutta la vita: come allenarsi ad apprendere? nell’ambito dell’evento Formare e Formarsi, organizzato a Milano il 27 settembre 2018 dalla casa editrice ESTE e dalla sua rivista Persone&Conoscenze dedicata alla Direzione del Personale. Leggi tutto >

imparare apprendere formazione

, ,

In uno scenario economico, politico, culturale e tecnologico in continua evoluzione che impone cambiamenti anche nelle strategie aziendali, diventa fondamentale sviluppare le capacità di continuare a imparare. Non si tratta solo di momenti standardizzati di formazione, bensì di imparare ad apprendere lungo l’arco dell’intera vita e tramite qualsiasi mezzo, dall’aula alla Rete.

Ma non si apprende ad apprendere né si continua a imparare se non scatta la molla del piacere. È proprio di questo che si parla all’evento Formare e formarsi, organizzato a Milano il 27 settembre 2018 dalla casa editrice ESTE e dalla sua rivista Persone&Conoscenze dedicata alla Direzione del Personale. Leggi tutto >

, , ,

Dal primo giorno in cui sono entrato in aula, da forma­tore, mi sono chiesto come coinvolgere le persone. An­cora oggi questa domanda mi accompagna, così come mi guidano le risposte –non teoriche, ma pratiche– che vengono prevalentemente dall’esempio dei formatori importanti per me.

Se torno con la memoria ai miei insegnanti di scuola, ricordo quelli che mi hanno fatto amare la loro mate­ria, quelli che mi hanno coinvolto nella loro esperienza affettiva, perché, ne sono certo, loro stessi amavano quella disciplina e desideravano condividerla. Forse quest’affermazione potrà sembrare banale o scontata, ma ci si dimentica, talvolta, che l’apprendimento non è un processo esclusivamente razionale; al contrario, è –prima di tutto– relazionale e profondamente con­nesso all’affettività. Il rapporto tra l’apprendere e la dimensione affettiva è complesso, perché impariamo contenuti immersi in una profonda realtà affettiva e l’affettività stessa viene appresa attraverso un rapporto indissolubile con i contenuti. Leggi tutto >

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2018 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - info@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano