Tag: Execo

, , ,

Tutte le aziende di successo hanno in comune il fatto di avere una chiara idea del proprio ‘vantaggio competitivo’, ovvero di quell’ingrediente che le rende speciali, differenti dal resto del mercato e che il cliente è in grado di riconoscere e apprezzare rispetto alla concorrenza. Queste aziende mettono in atto modalità differenti per realizzare i loro prodotti di successo e tali modalità richiedono delle competenze che saranno per questo ‘distintive’ e difficilmente replicabili. Leggi tutto >

, , ,

Il cambiamento esiste da quando esiste l’umanità, tuttavia oggi ci troviamo all’interno di una nuova tipologia di cambiamento, un vero e proprio salto di paradigma nel quale non cambiano semplicemente le regole del gioco, bensì il gioco stesso.

In tale contesto potrebbe risultare difficile per l’Impresa individuare un chiaro quadro d’insieme; comprendere come muoversi in questo ambiente e prendere decisioni favorevoli alla sua sopravvivenza, richiede una vera e propria mutazione. Leggi tutto >

, , , , , ,

A partire da luglio, Execo propone 3 nuovi servizi strettamente legati tra loro. Il tema è delicato: parliamo di persone (non solo manager) che devono riposizionarsi per cercare un lavoro dopo che lo hanno perso.

“È un argomento delicato che −commenta =&0=&− avevamo qualche dubbio ad affrontare: l’impressione, anche nella massima buona fede, è di speculare sulle disgrazie altrui”. Poi una richiesta formativa di un’azienda in forte ristrutturazione ha dato a Execo l’idea per realizzare il corso =&1=& che =&2=&, formatore, filosofo e con lunga esperienza manageriale, ha sviluppato. L’obiettivo? Aiutare le persone a comprendere che i momenti in cui il ‘destino’ non ci dà scampo sono quelli in cui l’unica risposta è di =&3=&. “Il corso è stato ormai declinato in diverse situazioni e la soddisfazione più grande è vedere le persone che escono più serene e positive, ma soprattutto consapevoli dopo una giornata di lavoro −spiega Pappalardo−.

Il dono del cambiamento è diventato parte di un progetto più grande che comprende formazione e orientamento e che si chiama =&4=& il cui fine è aiutare, con un intervento interdisciplinare e mirato sulla persona, chi sta affrontando il delicato tema della fine ‘violenta’ della propria esperienza lavorativa. Tra gli interventi di questo percorso anche la testimonianza di Diego Malerba che, in prima persona, ha vissuto il trauma della fine di una carriera ben avviata e di un rapporto professionale di anni con la stessa azienda e ha trasformato l’esperienza in forza imprenditoriale, dando vita a Execo.

“Non possiamo assolutamente prevedere come un cambiamento traumatico del genere possa riconfigurare gli schemi cognitivo-esistenziali di un soggetto e senza un buon =&5=& iniziale rischiamo di proporre soluzioni inadeguate o addirittura demotivanti. Quindi va bene l’aspetto assistenziale, ma quello orientativo alla persona, e non al manager, mi pare un passaggio imprescindibile”, aggiunge Malerba.

Il servizio =&6=&, terza novità estiva di Execo, è stato concepito proprio in quest’ottica. Il percorso –con un modulo base di 3 ore, ma personalizzabile a seconda delle specifiche esigenze− porta innanzitutto i candidati ad acquisire una maggior consapevolezza delle proprie potenzialità e dei propri obiettivi professionali. Su questa base, vengono forniti gli strumenti necessari per approcciare al meglio il mercato del lavoro: dal bilancio delle competenze alla revisione della lettera di presentazione e del CV, dalla creazione del profilo LinkedIn alla gestione dei colloqui di selezione.

“Lavoro nella selezione da oltre 25 anni −conclude Malerba− ma continuo a sorprendermi degli errori banali ed evitabili che commettono i candidati. Seneca sosteneva che “non esiste vento favorevole per chi non sa dove andare”: per trovare una nuova occupazione in un momento delicato come questo, metodo e strategia fanno davvero la differenza. Execo non può certo dettare la rotta, ma può fornire ai candidati mappa e bussola!”.

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Alla sua prima edizione 2014 l’iniziativa promossa da Persone&Conoscenze ed ESTE ha visto la partecipazione di 101 aziende candidate. Il 14 novembre l’insindacabile giudizio della giuria ha proclamato il vincitore del premio Prodotto formativo dell’anno e i vincitori di premi speciali e menzioni speciali designati in una top ten finale.

Vi invitiamo alla premiazione del vincitore del concorso e dei premi speciali durante il convegno Formare e Formarsi di =&1=&, presso l’=&2=& (Via Stamira D’Ancona, 27). =&3=&

 

MENZIONI SPECIALI

Methodos Sitcom di Methodos

Happy Tour Game di AdHoc Management

Language Snacks di TJ Taylor

Come migliorare l’efficacia del rapporto formazione-lavoro Leggi tutto >

  • 1
  • 2

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2019 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - info@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano