Tag: employer branding

Sponsorizzato

, ,

Melanie Hache*

Sono finiti i giorni in cui un buon stipendio era la variabile che determinava la scelta, o meno, di un posto di lavoro. Le persone continuano ovviamente a voler essere pagate in modo equo, ma vogliono anche lavorare per un’azienda che sia capace di mettere le persone al primo posto.
Questa forte attenzione sulla reputazione è cruciale. Un forte brand è diventato uno strumento fondamentale per il recruiting. Ed è il motivo per il quale le persone condividono costantemente la lista delle prime 10 aziende in cui lavorare.

Leggi tutto >

Sponsorizzato

,

di Melanie Hache*

Le Risorse Umane devono applicare le tecniche proprie del marketing per sviluppare l’Employer branding.
A lungo relegate a un ruolo di tipo essenzialmente amministrativo, con mansioni come la gestione delle paghe, le ferie, le prestazioni sociali e i contratti dei dipendenti, le HR ricoprono ormai un ruolo chiave per lo sviluppo dell’Employer branding.

In un mercato caratterizzato da una concorrenza feroce per il recruitment dei profili migliori, è vitale potersi appoggiare a un brand riconosciuto e attrattivo. Direi anche che la Direzione del Personale deve adottare lo stesso metodo del marketing per lo sviluppo del proprio brand.
Questo approccio deve permettere alla funzione HR di posizionarsi come attore strategico che contribuisce alla crescita e allo sviluppo dell’azienda e non solo al suo funzionamento operativo.

Leggi tutto >

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Dopo il successo dell’edizione padovana del febbraio scorso, per il ciclo di incontri di Sviluppo & Organizzazione, si è tenuta a Milano la seconda tappa dedicata al welfare aziendale. L’iniziativa è stata sostenuta dai principali attori del mercato: Studio Legale Chiomenti, Coopselios, Day Ristoservice, Edenred, Ieo, Muoversi, Sodexo, Welfare Company e Willis. Tra i temi affrontati, il valore del welfare come leva d’eccellenza per la gestione delle persone, le metodologie che consentono di implementare piani di welfare aziendale, la cultura dei flexible benefit, il concetto di qualità della vita come responsabilità dell’azienda, il welfare e le problematiche fiscali. Presenti anche importanti voci dal mondo delle imprese: casi di aziende eccellenti che hanno sviluppato efficaci politiche di welfare aziendale a sostegno dei propri dipendenti e dei territori limitrofi.

Leggi tutto >

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Come sta cambiando il ruolo del direttore risorse umane che oggi deve necessariamente fare i conti con un mercato del lavoro in difficoltà? Quali canali utilizza per cercare i migliori ‘talenti’? Quali strategie adotta per aumentare il livello di soddisfazione dei dipendenti? Michael Page, società leader nel recruitment specializzato in ambito middle e top management, ha realizzato un’indagine che ha analizzato tra settembre e novembre 2012 il ruolo di ben 4348 leader nelle risorse umane di ogni parte del mondo, di cui 500 in Italia, impiegati in diverse tipologie di aziende per dimensioni e settore.

Leggi tutto >

  • 1
  • 2
© 2017 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 info@fabbricafuturo.it - P.I. 00729910158