Tag: condivisione

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

di Simone Ferrucci

In un gruppo di persone può esserci l’interesse di creare una base di conoscenza comune da cui i membri possano attingere. In questo lavoro verrà affrontata questa tematica prima sul piano teorico, riprendendo le considerazioni di Ikujiro Nonaka, successivamente verrà introdotta una tecnologia di supporto allo scopo di questo elaborato. La tecnologia proposta in questo lavoro è la codifica del dato attraverso xml. Leggi tutto >

, , , , , , , , , , , , , , , ,

FOCUS: STRUMENTI IT PER L’HR

Confrontandoci con alcuni dei maggiori vendor di tecnologie e servizi a supporto delle divisioni Hr sono emerse le esigenze più ‘immediate’ delle direzioni del personale che la tecnologia deve soddisfare, portando un valore aggiunto in un mercato in continua evoluzione.

La parola a Docebo

Secondo il punto di vista di Claudio Erba, CEO e fondatore di Docebo, ci sono leve importanti per fronteggiare un mercato velocemente: “Le direzioni del personale oggi sono più focalizzate verso strumenti che consentono l’immediata reazione rispetto a qualsiasi tipo di cambiamento del mercato, quindi la ‘velocità’ è ormai un aspetto imprescindibile. Ma anche il trasferimento e la condivisione della conoscenza tra le persone all’interno delle organizzazioni, in modo da allineare il ‘sapere’ comune con strategie e obiettivi di business. A mio avviso informazione e formazione, che permettono di acquisire nuova conoscenza, sono attualmente i driver delle performance”. Leggi tutto >

, , , , , , , , , , , , ,

Quando si parla di social media risulta immediato pensare a Facebook e Twitter, quindi anche legittimo domandarsi come questi strumenti, nati per riallacciare contatti con vecchi compagni di scuola e condividere i propri interessi – e non solo – possano trovare un utilizzo aziendale. Le potenzialità dei social media spesso travalicano quello che risulta essere l’utilizzo finale dei più. I social media in ambito aziendale possono essere realmente utili per guidare l’innovazione, migliorare le procedure di lavoro, coinvolgere e far sentire tutti i dipendenti veramente partecipi dell’organizzazione e collaborare fra loro. Leggi tutto >

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

di Giancarlo de Crescenzo 

In un contesto nel quale è difficile trovare certezze, salvaguardare la fabbrica, la produzione e il lavoro diventa un’impresa difficile. La fabbrica altro non è se non le persone che ci lavorano e che tengono tutto insieme. Passata l’epoca in cui l’attenzione si poteva concentrare sulle politiche di compensation e rewarding, oggi le persone si sentono fortunate se possono far parte di un progetto, se possono sentirsi parte di una squadra. Stare ‘dentro’ la fabbrica significa oggi poter affrontare con dignità il proprio presente. Gli interessi individuali lasciano spazio agli interessi collettivi ed è compito del responsabile del personale creare quel legame forte tra le persone e l’azienda. Un legame che si traduce in possibilità per l’azienda di poter contare su persone motivate a far crescere l’azienda e disposte a impegnarsi per costruire insieme un futuro. Leggi tutto >

  • 1
  • 2

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2019 ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - segreteria@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano

Trovi interessanti i nostri articoli?

Seguici e resta informato!