Tag: cambiamento organizzativo

, , ,

“Quel che da soli non potremmo ottenere, insieme diventa più facile”, ripete un detto popolare, in un input oggi più attuale di ieri. Siamo in un momento delicato per il Paese, confuso e disorientato davanti agli eventi che ogni giorno segnano cambiamenti e trasformazioni e che sono fenomeni ormai costanti nella vita delle organizzazioni. È una situazione per la quale l’impegno delle parti sociali e del sindacato in particolare assume la dimensione della corresponsabilità e di un passaggio storico. Leggi tutto >

azienda_ambidestra

, , ,

In principio era l’esplorazione di nuove possibilità e lo sfruttamento di conoscenze di James G. March (1991). In principio, in realtà, non si chiamava nemmeno così. Si trattava semplicemente di quel genuino buon senso che fa dire che ognuno di noi – individuo, gruppo, organizzazione – vive una vita su due piani: il presente e il futuro. A sua volta, al presente ci siamo arrivati pensando al futuro e contemporaneamente sopravvivendo al passato. Leggi tutto >

potere in azienda

, ,

Nel giro di pochi anni aziende e lavoro sono drasticamente cambiati. Niente è più come era. E non si può più parlare di management come prima. Eppure restano punti di conservazione pervicaci. Per esempio, si continua a discutere se e come le donne –con la loro ‘diversità’– arricchiscono il management, per cui è bene averle anche nei luoghi decisionali. C’è un mondo maschile che ancora aspetta la prova del nostro valore, misurandolo con i suoi criteri di giudizio e rispetto alle aziende così come sono, come gli uomini e certe concezioni economiche le hanno costruite. Ma per noi non c’è niente da aspettare e niente da dimostrare. Non ci misuriamo su quelle metriche, comunque variabili e arbitrarie. Non ci interessa fare questioni di maschile-femminile, ma mostrare lo scostamento tra un certo tipo di atteggiamenti non costruttivi e un altro tipo di atteggiamenti, socialmente e aziendalmente più costruttivi. Molte donne, infatti, stanno portando visioni e pratiche lontane dai modelli e dai principi usuali del management, quando questi si mostrano inefficaci, insufficienti, controproducenti. Sappiamo che non solo le donne, e non tutte le donne, hanno un atteggiamento così. Vediamo tuttavia che oggi questo cambiamento viene più da donne che da uomini, e ragioni ce ne sono. Leggi tutto >

cambiamento mastra

, ,

Negli ultimi 10 anni la gran parte delle imprese di media e grande dimensione ha risposto alle crisi economico-finanziarie, alla globalizzazione e all’avvento del digitale, con ristrutturazioni organizzative, investimenti significativi in Information Technology, recupero di efficienza e razionalizzazione dei costi.

La modalità di management è invece rimasta sostanzialmente immutata e ancorata su modelli gerarchici e di leadership basati su criteri di comando e controllo. Leggi tutto >

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2019 ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - segreteria@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano

Trovi interessanti i nostri articoli?

Seguici e resta informato!