Le sette posizioni più ricercate al Centro Sud

, , ,

A cura della Redazione

Crisi economica, ma anche cuneo fiscale a livelli altissimi. Ecco, in sintesi, il binomio che rende gli stipendi dei sette profili più ricercati al Centro Sud Italia tra i più bassi d’Europa.

 

È questo il quadro che emerge da un’indagine realizzata da Page Personnel –multinazionale inglese di ricerca e selezione di figure impiegatizie dal junior fino al middle management– che ha selezionato le sette figure professionali al momento più richieste nel Centro Sud (controller, contabile generale, amministratore del personale, operatore di sportello, assistente di direzione, customer service e key account Gdo/Gds) e ha confrontato la loro retribuzione annua lorda con i colleghi di Spagna, Regno Unito e Francia.

Se è vero che i professionisti italiani hanno retribuzioni leggermente superiori a quelle spagnole, il confronto con Francia e Regno Unito è davvero impietoso, con una differenza di retribuzione che varia dai 2 ai 5 mila euro annui lordi per coloro che hanno fino a 18 mesi di esperienza. La differenza, però, si fa sempre maggiore man mano che aumentano gli anni di esperienza, arrivando addirittura a 15mila: un controller con almeno 36 mesi di esperienza, ad esempio, guadagna in Italia 30–35K mentre, nel Regno Unito, può arrivare a guadagnare anche 50mila euro.

A ben guardare, però, il confronto diventa negativo anche paragonando le retribuzioni annuali lorde con i colleghi della Spagna, paese in cui il cuneo fiscale è più basso che in Italia. Le nostre retribuzioni nette, in altre parole, sono comunque inferiori.

Qualche caso concreto. Un controller con poca esperienza (quindi fino a 18 mesi), nel Centro-Sud Italia e in Spagna, arriva a guadagnare 20-25mila euro annui lordi, mentre in Francia partiamo da 25-26mila euro e addirittura da 25-35mila euro del Regno Unito. E il divario diventa maggiore man mano che crescono gli anni di esperienza (> 36 mesi): nel Centro Sud Italia siamo intorno a 30-35 mila euro, 30-33mila in Spagna, 35-42mila in Francia e 39-50mila nel Regno Unito. Un operatore di sportello con pochi mesi di esperienza, invece, nel Centro Sud ha una retribuzione (25-27mila euro) quasi allineata a quella di Francia (26-30mila euro) e Regno Unito (23-30mila euro).

Un po’ più fortunati, invece, sembrano essere i key account della grande distribuzione che –con almeno 36 mesi di esperienza– possono arrivare a uno stipendio quasi pari ai colleghi francesi (35mila euro) e inglesi (40mila euro).

www.pagepersonnel.it

Lascia un commento

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2018 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - info@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano