Le differenze in azienda: un vero patrimonio

, , , , ,

Di Daniela Rimicci 

La sensibilità nei confronti delle differenze personali ripaga, in generale. Ma in azienda ancora di più. Perché? Perché se i collaboratori si sentono compresi, ascoltati e liberi di essere se stessi sono contenti e, in una parola, motivati. L’engagement è la chiave che permette di ottenere il massimo risultato: tutti i collaboratori si dedicano alla vita professionale mettendo in campo le qualità e il talento personali, con indubbi benefici per i risultati del business aziendale.

Lo staff Zeta Service al completo
Lo staff Zeta Service al completo

Questo è quello che accade in Zeta Service, società guidata da Silvia Bolzoni, che quest’anno compie i suoi primi 10 anni. Lo scorso 11 ottobre Zeta Service ha realizzato il suo terzo Pomeriggio Sensibilmente Differente: Vivi le differenze, appunto. Questo è il titolo dell’evento tenutosi presso il Teatro della Luna ad Assago: un pomeriggio rivolto a tutti i collaboratori, i clienti, i fornitori e gli amici per festeggiare insieme il compleanno e, soprattutto, per confrontarsi sul tema del diversity intesa come opportunità.

Registrazione, un welcome coffee accompagnato da un sottofondo di melodie celtiche realizzate da un quartetto di arpiste, ed entriamo in teatro. L’ambiente è confortevole, caldo, suggestivo. Siamo in prima fila. Comincia il susseguirsi di momenti di spettacolo alternati a momenti ‘aziendali’, con la premiazione di tutti i clienti che sono con Zeta Service dall’inizio.

Capiamo fin da subito che lo ‘show’ prende forma proprio grazie al talento delle persone di Zeta Service.

Silvia Bolzoni
Silvia Bolzoni, Amministratore di Zeta Service

Abbiamo ascoltato le voci di alcuni collaboratori che, grazie al breve racconto delle loro storie, ci hanno spiegato cosa significa fare parte di un’azienda sentendosi come in famiglia: Debora, che si è presentata come la raccomandata (in quanto figlia di Silvia Bolzoni), ha commosso e si è commossa lei stessa parlando sul palco di quello che l’ha spinta a partecipare attivamente alla vita di Zeta Service; Marilù, la secchiona di turno, ha dimostrato come le sia stato possibile lavorare e nello stesso tempo portare avanti un percorso di studi grazie allo spazio che le è stato garantito dal management aziendale e anche –e nel suo caso soprattutto– grazie alla tenacia personale; Andrea, parte di una coppia di fatto, ha parlato della festa che ha portato in ufficio dopo il suo matrimonio e della sorpresa che ha ricevuto da parte della sua azienda: il congedo matrimoniale; Laura, la mamma manager, che, nonostante i suoi impegni con i bambini che accudisce da sola, non ha rinunciato a cercare una gratificazione lavorativa e ha trovato in Zeta Service una realtà capace di rispettare contemporaneamente vita professionale e lavorativa. E ci sono state anche altre storie, diverse tra loro ma accomunate da un unico e fondamentale concetto radicato in Zeta Service: l’accettazione e il rispetto delle diverse personalità e l’elevazione delle capacità e delle potenzialità di ognuno.

Alcuni partecipanti nell'attesa dell'evento
Alcuni partecipanti nell’attesa dell’evento

Laura, che di giorno ‘fa le paghe’, ci ha omaggiato con un seducente spettacolo di tango argentino. A seguire, un interessante intervento dello psicoterapeuta Domenico Barrilà: ci ha spiegato come la diversità degli uni dagli altri sia scientificamente appurata e assolutamente straordinaria. Ogni persona reagisce alle più diverse situazioni della vita in un modo unico e personale, impossibile da prevedere. Ad esempio, due adulti che hanno subìto da bambini uno stesso ‘evento’ crescono, si sviluppano e, quindi, reagiscono a quell’evento in due modi completamente diversi.

Un momento dell'aperitivo
Un momento dell’aperitivo

Verso le 17.00 compare l’attesissimo ospite, Paolo Migone di Zelig: trenta minuti di puro, sano divertimento. Il pomeriggio si conclude con un aperitivo. Ma non si tratta di un cocktail in una location asettica ‘qualunque_’: si sono aperte le quinte e il pubblico ha letteralmente invaso il palcoscenico e il backstage del teatro immerso in un’atmosfera di arte e gioia collettiva.

www.zetaservice.com

 

GALLERY FOTOGRAFICA

Lascia un commento

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2018 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - info@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano