Lavoro e occupazione: le priorità del Coaching Expo 2013

, , , , , , ,

A cura della Redazione

 

La ripresa del mercato del lavoro è ormai un’emergenza nazionale. Può il coaching essere uno strumento a supporto di aziende in crisi, giovani in cerca di un primo lavoro, ultracinquantenni che devono ricollocarsi?

 

Sarà questo il focus del Coaching Expo 2013, quest’anno per la prima volta a Roma presso il Tempio di Adriano, il 25 e il 26 ottobre.

Promotore dell’iniziativa il Chapter Italiano dell’International Coach Federation (ICF), la più importante associazione professionale no profit di coaching che conta nel mondo oltre 22.000 membri e operativa in oltre 110 nazioni.

“Siamo in un momento difficile per l’occupazione in Italia. È chiaro che occorreranno segnali forti da parte delle istituzioni ma secondo noi anche un atteggiamento proattivo da parte tanto del mondo aziendale, quanto dei giovani e di tutti coloro che sono in cerca di lavoro. È questo il tempo in cui chi ha il coraggio di costruire il futuro investe sulle competenze, i potenziali e i talenti, paradossalmente ancor più che se fossimo già in fase di ciclo economico crescente”, commenta il presidente ICF, Massimiliano Cardani.

 

I temi dell’Expo saranno legati infatti al mondo dello sviluppo personale, alla gestione dei talenti, alla definizione degli ingredienti necessari che ci portano a essere i veri protagonisti di un percorso personale e professionale.

Engagement in azienda. Come coinvolgere i dipendenti pubblici e privati; Le grandi organizzazioni pubbliche. Il coaching per gestire la complessità; Cosa rende un’organizzazione un luogo in cui generare successo e soddisfazione: sono alcuni dei numerosi panel previsti nelle due giornate di lavori.

“Non solo. ICF Italia darà spazio a studi e ricerche, spazi espositivi, appuntamenti esperienziali e testimonianze dal mondo dell’imprenditoria e del management con un panel di speaker nazionali e internazionali di grande valore”, aggiunge la project leader dell’Expo Carla Benedetti.

 

L’evento –con il patrocinio della Provincia di Roma− sarà anche occasione per lanciare la nuova edizione dell’ICF Italia Prism Award con la premiazione dei tre progetti di coaching più innovativi e di maggior impatto organizzativo realizzati nel 2012.

Alcuni dei nomi che hanno già confermato la loro presenza all’evento (in rigoroso ordine alfabetico):

Marilyn Atkinson, PhD e CEO del main exhibitor Erickson College;

Simona Atzori, Danzatrice, pittrice e autrice del libro Cosa ti manca per essere felice?;

Antonino Borgese, Senior Partner di Great Place to Work, società di consulenza e ricerca che ogni anno stila la più nota classifica dei migliori posti di lavoro;

Padre Natale Brescianini, Priore del monastero Camaldolese di Monte Giove, nonché coach;

Maria Cristina Milano, Responsabile Comunicazione Interna di ENEL;

Toni Muzi Falconi, Esperto di Relazioni Pubbliche, docente alla Università Lumsa di Roma e alla NYU New York University, fra i promotori di ImpresAperta;

Dan Peterson, ‘The coach’, allenatore di basket e commentatore sportivo;

Gianluca Sgueo, Post-doc Democracy and Globalization, Center for Social Studies, Associate Laboratory University of Coimbra;

Luca Valeri, Direttore Hr Microsoft Italia

Daniel Vasella (in intervista esclusiva registrata per l’Expo), Ex CEO e chairman di Novartis AG e oggi suo consulente in esclusiva.

 

L’ingresso è gratuito fino a esaurimento posti, registrandosi sul sito www.icf-italia.org .

Lascia un commento

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2018 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - info@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano