La gestione Hr diventa sempre più social con Cezanne OnDemand summer release

, , , , , , , , , , , ,

A cura della Redazione

CezanneOnDemandNon partire più dal singolo documento o dal processo ma da contenuti condivisi da gruppi di lavoro: la nuova versione del software per la gestione online delle risorse umane propone un nuovo approccio al governo del capitale umano che parte dalle effettive esigenze e sensibilità dei moderni ‘social worker’.

Superare un approccio obsoleto alla gestione delle risorse umane fondato su dati e processi è l’obiettivo della nuova summer release di Cezanne OnDemand, piattaforma online di Cezanne Hr al supporto delle organizzazioni nell’ottimizzazione e valorizzazione del capitale umano.

La nuova versione del software, gratuita e automatica, consentirà di definire e gestire gruppi di lavoro all’interno dei quali è possibile condividere in modo sicuro documenti, pubblicare annunci e commenti, creare pagine, aggiungere link e ricevere feedback dai colleghi.

Le evoluzioni contenute nella nuova versione nascono dalla considerazione che il mondo del lavoro è profondamente mutato negli ultimi anni, condizionato da una maggiore presenza di dipendenti e collaboratori ‘nativi digitali’ che considerano la tecnologia e il nuovo paradigma ‘social’ un elemento naturale.

“Queste risorse si aspettano di poter interagire, condividere apertamente idee e collaborare con persone diverse in tempo reale. Eppure, la maggior parte dei software aziendali, e in particolare quelli accessibili alle piccole e medie aziende, sono decisamente obsoleti, focalizzati sulla gestione di dati e processi: approccio di un decennio fa”, spiega Francesco Minichini, Product Manager per l’Italia di Cezanne On Demand.

La summer release risponde a un’esigenza di efficienza e valorizzazione nella gestione delle informazioni. Il flusso continuo di dati e sollecitazioni ai quali ogni giorno dipendenti e collaboratori sono sottoposti rischiano paradossalmente di rendere le performance lavorative non adeguate a contesti che richiedono sempre più rapidità e precisione nella gestione delle informazioni.

“Siamo tutti così impegnati e sopraffatti da stimoli diversi che tendiamo a rispondere alle necessità del momento piuttosto che seguire un approccio programmatico. Le informazioni sono discontinue e distribuite tra email, messaggi di testo, server aziendali e personal computer, senza particolare coerenza o contesto. Si finisce per passare delle ore cercando di ricomporre tutti i diversi filoni”, commenta Minichini.

Oggi, con la nuova funzionalità social dei gruppi di lavoro, le aziende possono fornire ai collaboratori ambienti di lavoro sicuri e accessibili dove poter condividere documenti, pubblicare aggiornamenti, raccogliere idee e feedback. Il risultato? Un miglioramento tangibile del valore dell’informazione e della produttività di chi la utilizza.

Piuttosto che partire dalla singola informazione − ad esempio un documento, un foglio di calcolo, email o link− che potrebbe essere ovunque, i gruppi di lavoro partono da un tema condiviso attorno al quale si raccolgono le informazioni. L’informazione assume quindi più valore, perché inserita in un contesto: è noto chi l’ha pubblicata e quando, si può interagire con l’autore, vedere commenti e feedback di altri utenti.

“L’informazione è permanente, accessibile sempre e da qualsiasi luogo, perché nel cloud, e disponibile a tutti i partecipanti di quel particolare gruppo di lavoro”, rileva Minichini.

I gruppi di lavoro in Cezanne possono essere definiti e gestiti facilmente dalla funzione Hr oppure da altri amministratori e prevedono tre impostazioni di accesso: aziendale, pubblico o privato, e un sistema di notifica automatico all’aggiornamento dei contenuti. La funzione Hr può scegliere se mantenere il controllo sulla creazione di nuovi gruppi, se delegare la gestione a un gruppo di amministratori oppure consentire a tutti i collaboratori di aprire nuovi spazi di condivisione. I gruppi pubblici sono aperti e chiunque, se interessato, può aderirvi, mentre quelli privati sono accessibili solo su invito.

La summer release di Cezanne OnDemand introduce ulteriori miglioramenti al portale HR, così come nuove opzioni per la configurazione dei processi di approvazioni delle assenze. Ad esempio, le aziende possono ora scegliere di inviare le notifiche di assenza per malattia direttamente alla funzione Hr mentre possono decidere di indirizzare le richieste di ferie al responsabile diretto o ad altri responsabili per approvazione.

Lascia un commento

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2018 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - info@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano