Flessibilità e proattività, ovunque e per chiunque

, , , , , , , , , , , , ,

FOCUS: STRUMENTI IT PER L’HR

Confrontandoci con alcuni dei maggiori vendor di tecnologie e servizi a supporto delle divisioni Hr sono emerse le esigenze più ‘immediate’ delle direzioni del personale che la tecnologia deve soddisfare, portando un valore aggiunto in un mercato in continua evoluzione.

La parola a Gruppo Tesi

Attilio Orelli, Business Development Manager HRM del Gruppo Tesi
Attilio Orelli, Business Development Manager HRM del Gruppo Tesi

Attilio Orelli, Business Development Manager HRM del Gruppo Tesi, ci spiega l’importanza per l’Hr di prendere decisioni difficili, in tempi rapidi, basate su dati affidabili: “Il contesto economico attuale porta le direzioni Hr ad avere necessità di informazioni corrette e tempestive per aumentare l’efficienza nelle strutture, e al tempo stesso sapere quali risorse far crescere e premiare.
In ambito strumenti, la cosa più importante è poter contare su sistemi tecnologici che aiutino gli utenti a lavorare meglio rendendo l’attività quotidiana più fluida ed efficiente, garantendo al contempo immediatezza e certezza delle informazioni: molto spesso riscontriamo nelle aziende la proliferazione di fogli Excel, scambi di email, circolazione di documenti cartacei per sopperire a carenze funzionali degli applicativi a supporto dei processi interni.
Come fornitori dobbiamo aiutare le direzioni Hr a migliorare l’efficienza dei processi interni riducendone i costi, avendo la capacità di intervenire anche soltanto su un singolo processo aziendale e di integrarci con sistemi preesistenti per preservare gli investimenti già effettuati”.

Questo è l’approccio del Gruppo Tesi che propone soluzioni Hr in modalità on premise e on demand o cloud. Quindi la tecnologia da quali caratteristiche non può prescindere?
“Per prima cosa servono sistemi che facciano circolare le informazioni in azienda in modo strutturato rendendo di fatto possibile l’abbandono di Excel, email non strutturate, carta ecc. Un secondo punto è avere un sistema proattivo che suggerisca agli utenti le azioni da eseguire quotidianamente in seguito a determinati accadimenti. È il caso di una mail automatica che avvisa il manager di effettuare la valutazione in scadenza sulle competenze del suo team, oppure un alert che avvisa l’RSPP di adottare un diverso piano di sorveglianza sanitaria in seguito a una variazione organizzativa come un cambio di mansione. E, infine, servono strumenti flessibili capaci di adattarsi all’organizzazione aziendale e di gestire processi che coinvolgono utenti all’interno e anche all’esterno della direzione Hr.
Goldenring for HR è un sistema in grado di gestire gli scambi di informazioni e si integra con i sistemi in uso: ottimizza i processi e riduce i costi interni. Si tratta di una soluzione completa per la gestione risorse umane: coordina le aree dell’organizzazione, la valutazione delle competenze, MBO e incentivi, formazione, selezione, gestione trasferte e sicurezza sul lavoro ai sensi D. Lgs. 81/08. E si completa con servizi integrati di outsourcing, payroll e presenze”.

Come possiamo riassumere i vantaggi di una soluzione di questo tipo?
“Flessibilità e proattività: la nostra soluzione si basa su un sistema di gestione di processi, con un proprio motore di workflow, facilmente configurabili e adattabili a qualunque struttura presente in azienda. Per un nostro cliente, ad esempio, questo ci ha permesso di realizzare un sistema di richiesta autorizzazione trasferte che attiva processi autorizzativi differenti in funzione del fatto che venga richiesta una trasferta nazionale o internazionale”. Qual è la tecnologia più adatta in questo momento per supportare l’Hr? “Web e mobile. Di web si parla da tempo: è la miglior tecnologia oggi in grado di diffondere l’uso di complete funzionalità di applicazioni web based agli utenti: dipendenti, manager e Hr professional, dotati di un pc connesso alla rete.
La limitazione imposta dall’utilizzo di tali applicazioni tramite una postazione di lavoro fissa, sarà presto sorpassata dalla diffusione di app mobile che raggiungeranno un numero sempre maggiore di utenti, grazie a un’operatività semplice e immediata, senza necessità di formazione per il loro utilizzo. Le nostre app, per esempio, possono funzionare anche con sistemi di fornitori terzi, accedere a dati personali, cedolino pdf, dati retributivi e/o comunicare un’assenza, richiedere un permesso, richiedere l’autorizzazione per una trasferta, fotografare una ricevuta da allegare alla nota spese, o comunicare l’inizio di un’attività lavorativa e costi di viaggio su una determinata commessa del personale itinerante (multiutilities, cantieri, ecc.)”.

Lascia un commento

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2018 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - info@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano