, , , ,

Sono già oltre 80 gli iscritti alla prima tappa del ciclo “Risorse Umane e non Umane – Le aziende rinascono dalle persone”.

Nel corso del convegno tratteremo temi di interesse per chi in azienda lavora nella Direzione del Personale, e per chi -nell’ambito del proprio modo di ‘essere manager’- ha a cuore le persone con cui lavora, ed il contributo che essere possono dare all’impresa. Gli stessi temi di cui parliamo, tramite articoli, su Persone & Conoscenze, sono qui trattati in modo più caldo e vivo. Leggi tutto >

, , , , , , , , , ,

Libro – di Carlo De Paoli –

Viola studia. Viola impara. Viola lavora, fa amicizie, fa stage. Viola fa la valigia e parte, poi torna, sale uno a uno i gradini che portano dall’università al lavoro. Esperienze di vita e impieghi che la fanno crescere. Di gradini ne sale molti, poi scivola e cade, anche se non per colpa sua.
Ma non cede. Si rialza, si cura le ferite e riparte più forte e più attrezzata. Alla fine punta al lavoro che non aveva mai nemmeno osato sognare: non “il posto” tanto caro alla tradizione italica, ma una fantastica opportunità di carriera con un futuro ancora tutto da scrivere.
La storia di Viola, giovane di oggi che non trascina con sé i difetti di ieri ma possiede le competenze che saranno obbligatorie in un domani già cominciato, è un romanzo ma anche una lezione di vita. Dimostra come trovare la propria strada non sia impossibile, anche in questa Italia dove la crisi sta mangiando le speranze di tanti ragazzi e ne condanna alla disoccupazione uno su tre.
Viola dimostra che trovare un proprio spazio non è scontato, ma riuscirci è possibile. Grazie alla formazione, alla volontà di mettersi in gioco, a un impegno costante e alla consapevolezza che trovare un lavoro è già un lavoro. E grazie a un mercato che (lentamente) sta cambiando e comincia a premiare il merito. Un libro che non indica “la” strada, ma una direzione verso la crescita personale. “Mentre penso a tutto il tempo che avrei potuto impiegare meglio nella mia vita per prepararmi a questo giorno, lo sguardo mi cade sulla gonna…” Leggi tutto >

, , ,

Racconto, vissuto o solo immaginato? Un breve ma intenso viaggio che tutti potremmo fare uscendo dai nostri bacini di calma, anche solo con l’immaginazione, immergendoci in situazioni non lontane dal nostro quotidiano che invitano alla riflessione, soprattutto sul saper essere. Una provocatoria proposta: un vero e proprio outdoor training eccentrico e sicuramente poco spettacolare.

A cura di:
Stefano Cosulich Leggi tutto >

, , , ,

 Anche in Italia oggi il percorso Team Connex per eccellere nelle tecniche della formazione efficace.

“Immagino che lei conosca l’adagio di G.B. Shaw sulla formazione? –chiede in tono provocatorio la nostra giornalista a Diego Divenuto, managing director della TEAM CONNEX Italia– “ovvero ‘Those that can do. Those who can’t, teach’”.

L’interlocutore rivolge un’occhiata rapida, difficile giudicare se di curiosità o di compassione. “Lo conosco bene –risponde– e dovrebbe sapere che ne esiste una versione più aggiornata secondo cui, chi non sa insegnare, insegna agli altri come farlo!”. Eh già, ma se la replica arriva da un professionista della formazione che ha deciso di proporre un Train the Trainer la chiosa è semplicemente geniale!
D’accordo, vediamo allora di abbandonare le trivie provocazioni e di capire cos’è questo Train the Trainer che arriva dalla Germania.
“Non è esatto dire che arriva dalla Germania tout-court, perché si tratta di un corso che abbiamo realizzato in Italia per un pubblico italiano –precisa Divenuto–. Dalla Team Connex tedesca abbiamo preso gli spunti di metodo, la struttura e il rigore, che abbiamo combinato con le virtù italiane della capacità di relazione e di creatività”. Leggi tutto >

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2019 ESTE Srl - Via Cagliero, 23 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - segreteria@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano

Trovi interessanti i nostri articoli?

Seguici e resta informato!