Nella capacità di attirare i talenti l’Italia si conferma in forte ritardo

, ,

Secondo il Global Talent Competitiveness Index (GTCI) 2015-16, uno studio annuale fondato sulla ricerca condotta da Adecco Group, HCLI (Human Capital Leadership Institute di Singapore) e Insead, Istituto di direzione aziendale internazionale, che quest’anno indagava la ‘Capacità di attirare i talenti e mobilità internazionale’ l’Italia, in questaspeciale classifica si colloca al 41° posto su 109 nazioni.
Secondo l’indagine, il nostro Paese vanta alti standard dal punto di vista della capacità di sviluppare e formare talenti e le loro competenze professionali, ma non risulta sugli stessi livelli per quanto riguarda la capacità di attrarre nuovi talenti e professionisti.
Ovviamente i primi in classifica sono le destinazioni più ambite dai professionisti altamente qualificati. Svizzera, Singapore e Lussemburgo si sono confermati i primi tre Paesi, come nella precedente edizione. Seguono, in ordine, Stati Uniti, Danimarca, Svezia, Regno Unito, Norvegia, Canada e Finlandia.
L’Amministratore Delegato di Adecco Italia, Andrea Malacrida, si è detto però fiducioso che anche nel nostro Paese si possano costruire forme di attrazione per i migliori talenti. “L’alternanza generazionale può essere un primo passo verso questo obiettivo, così come buone prospettive di miglioramento possono derivare dai percorsi di alternanza scuola-lavoro – ha sottolineato –. È inoltre necessario guardare alla mobilità internazionale anche come occasione per i talenti di raggiungere le proprie ambizioni. È importante che chi ha maturato esperienze di lavoro all’estero, però, possa rientrare nel nostro Paese e possa avere la possibilità di valorizzare le proprie competenze”.
I Paesi classificati nella top 10 hanno dimostrato una chiara apertura in termini di mobilità dei talenti e, inoltre, circa il 25% delle rispettive popolazioni di Svizzera e Lussemburgo è nato all’estero; la percentuale sale al 43% a Singapore. La proporzione è significativa anche negli Stati Uniti (quarto posto), Canada (9), Nuova Zelanda (11), Austria (15) e Irlanda (16).
www.adecco.it 

 

Lascia un commento

© 2017 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 info@fabbricafuturo.it - P.I. 00729910158