Business alternativo? Sì, ma prima viene il core. ‘Back to Basic’

, , , ,

a cura della Redazione

 

Cari lettori,

a causa di un ritardo avete ricevuto solo oggi gli ultimi numeri Persone&Conoscenze e Sviluppo&Organizzazione insieme al calendario 2014 di ESTE. Ci scusiamo con voi per queste settimane di attesa, nella speranza che non accada più.

Desideriamo, però, fornirvi delle motivazioni.

La redazione consegna un lavoro definitivo prima di Natale allo stampatore, che conclude la sua mansione nei primi giorni dell’anno. Le riviste, quindi, sono pronte a ‘volare’ lungo lo stivale per raggiungere le vostre belle scrivanie.

E fin qui ci siamo.

Il cerchio, però, si chiude quando il lettore sfoglia le riviste… Comodo sulla sua seduta ergonomica in un ufficio pieno di chicche. Foto con moglie e bambini in bella vista, premio ricevuto dall’Ad, montagne di fogli mai letti di vaga provenienza…

Ma veniamo a noi.

L’ultimo anello della catena si è interrotto: il servizio spedizioni, core business di Poste Italiane, per ignoti motivi.

Vogliamo informare i nostri lettori che ‘siamo sul pezzo’. Ed ecco qui le nostre scuse. Soprattutto a fronte delle recenti operazioni di business ‘alternativo’ di Poste Italiane che, interessata ora a servizi finanziari e vettori aerei, dimentica il suo core per ‘volare più in alto’.

Ringraziamo il gruppo per la responsabilità che continuerà ad assumersi nell’erogazione dei servizi ‘basic’ per supportarci nel circolo virtuoso, dove operano professionalità che hanno un impegno da rispettare con i propri lettori.

Redazione ESTE

Lascia un commento

Cookie Policy | Privacy Policy

© 2018 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - info@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano