Autore: Dario Colombo

, , ,

Essere sempre un passo avanti rispetto ai competitor. Un mantra che guida Zucchetti da sempre e che vede la software house di Lodi in prima linea anche nell’offrire supporto ai clienti nella quarta rivoluzione industriale, grazie a una nuova generazione di prodotti 4.0.

L’edizione 2018 del Meeting Zucchetti è stata l’occasione per celebrare i 40 anni dell’azienda (e gli 80 del suo fondatore Mino Zucchetti, salutato da un lungo e caloroso applauso dagli oltre 800 partner presenti all’evento): non un traguardo, ma “un nuovo punto di partenza”, come l’ha definito Alessandro Zucchetti, Presidente di Zucchetti Spa. “Vogliamo proiettaci nel futuro e anche se tante cose sono cambiate dall’inizio della nostra storia, la cultura è rimasta la stessa così come il modello di vendita, con la strategia che vede al centro i partner, player vicini ai clienti capaci di soddisfarne le richieste”. Leggi tutto >

, , ,

Una soluzione agile ed economica per il welfare aziendale. Si chiama Welfare Card ed è lo strumento che consente alle aziende di mettere a disposizione dei propri dipendenti un paniere ricco e diversificato di beni, servizi e prestazioni di welfare aziendale. A proporla è Eudaimon, la società che per prima – a partire dagli inizi degli Anni 2000 – ha portato in azienda la cultura del benessere delle persone. “Welfare Card permette di offrire servizi di vero welfare e dà una risposta ai reali bisogni delle persone”, spiega Emanuele Cipriani, Direttore Commerciale di Eudaimon. Leggi tutto >

, , ,

Un servizio per informare, formare e accompagnare le persone a progettare e sostenere finanziariamente il proprio futuro. Si chiamano “Operatori di educazione finanziaria” e vanno incontro alle nuove necessità imposte dalla società in continua evoluzione. A promuoverli – all’interno del progetto Welfare per tutti co-finanziato dalla Fondazione Cariplo – è l’Assessorato alle Politiche Sociali, Diritti e Salute del Comune di Milano che ha formato gli assistenti per l’economia personale appartenenti a cooperative e associazioni onlus i quali, attraverso strumenti qualificati, sono in grado di accompagnare e supportare il cittadino aiutandolo a realizzare i propri obiettivi di vita (per esempio l’acquisto della casa). Un servizio che è destinato anche a entrare presto nel paniere di quelli messi a disposizione dal welfare aziendale. Leggi tutto >

, , ,

Ha da poco compiuto un anno e ora Aiwa affronta la sua sfida più importante: “Fare cultura sul tema del welfare aziendale per evitare che vinca una logica basata solo sul risparmio fiscale”. Parole di Emmanuele Massagli, Presidente dell’Associazione italiana welfare aziendale, che Persone&Conoscenze ha incontrato in esclusiva.

Circa 12 mesi fa, Aiwa diventava realtà: “Il 22 dicembre 2016 abbiamo depositato i documenti dal notaio e l’Associazione ha iniziato le attività il 1 gennaio 2017”, ricorda Massagli, che evidenzia come Aiwa riunisca13 player del mercato del welfare aziendale in una struttura molto snella, senza compensi, né dipendenti”. Per capire i motivi alla base dalla nascita dell’Associazione, serve però fare un passo indietro e partire da Adapt, l’associazione senza fini di lucro fondata da Marco Biagi nel 2000 per promuovere, in un’ottica internazionale e comparata, studi e ricerche di lavoro, di cui Massagli è Presidente: “Alcuni dei soci fondatori di Aiwa avevano relazioni con Adapt proprio sui temi di welfare aziendale, soprattutto a seguito della legge di Stabilità 2016 che ha permesso al welfare di entrare nelle relazioni industriali”, ricorda il Presidente di Aiwa. Leggi tutto >

© 2018 ESTE Srl - Via A. Vassallo, 31 - Milano - TEL: 02 91 43 44 00 - FAX: 02 91 43 44 24 - info@este.it - P.I. 00729910158
logo sernicola sviluppo web milano